Omogeneizzatori e prodotti caustici: scelte agronomiche a confronto per l'inizio di stagione ottimale

19 giu 2024
113

Iniziano i mesi autunno-invernali e, come ogni anno, valutiamo i risultati della stagione precedente e pianifichiamo la stagione a venire, un processo in cui ci poniamo delle domande: come sta arrivando l'accumulo di freddo? Quando sarà il Capodanno cinese? Quale strategia di omogeneizzazione sarà ottimale? Applico solo l'idrogeno cianamidico o lo uso in tandem con un altro prodotto? A queste e a molte altre domande occorre rispondere per definire un inizio di stagione ottimale.

Prima di parlare dei vantaggi e dei benefici di Prostart Plus, è importante ricordare le basi e l'importanza della pausa invernale nel ciliegio e in altri alberi da frutto decidui. E anche la base per le applicazioni successive. In primo luogo, la fase di riposo è una fase fenologica che svolge un ruolo fisiologico nelle piante, quindi non è un evento isolato e sia la fase precedente che quella successiva definiranno il comportamento della pianta e la sua produttività.

In questo senso, la stagione 23-24 è l'esempio di ciò che può accadere quando ci sono periodi di post-raccolta e di recessione e inizio del germogliamento con molte limitazioni (freddo insufficiente, inondazioni, piogge tardive e accumulo di gradi-giorni di scarsa qualità; Figura 1). Pertanto, il post-raccolta e la scelta corretta della nostra strategia di uscita determineranno la produttività e il potenziale qualitativo.

Immagine 1. Sezione trasversale di germogli applicati con cianamide idrogenata e omogeneizzatore "caustico" in tandem con nitrato di calcio. A: Sezione longitudinale vista frontale; B: Sezione longitudinale vista posteriore; C: Sezione longitudinale e zona di penetrazione.

Nelle stagioni in cui il capodanno cinese è "precoce", tendiamo ad affrettarci a scegliere strategie aggressive, poco efficaci e altamente stressanti per le nostre piante. È una cattiva idea usare cianamide e tandem con caustici rompi-dormienza? Si tratta di una strategia poco amichevole, tuttavia molto consigliata nelle annate con basso accumulo di freddo e nelle combinazioni varietà/portinnesto che danno precocità e si trovano in zone precoci.

Tuttavia, anche se l'uso di cianammide e di omogeneizzatori più amichevoli in annate con accumulo di freddo basso e inadeguato può non presentare differenze o raggiungere (data di raccolta) di 2 o 4 giorni rispetto ai loro concorrenti più aggressivi (molto specifici per le zone precoci e le varietà a ciclo breve), il calibro e altri parametri di qualità e produttività sono inferiori.

Mentre in anni di accumulo di freddo adeguato o eccellente, la data di raccolta è esattamente la stessa tra le due strategie (prodotti aggressivi contro prodotti amichevoli), ma i parametri di produttività, qualità e calibro sono sempre superiori.

Cosa succede quando si applica nelle fasi iniziali?

Non c'è dubbio che l'uso della cianamide in combinazione con prodotti omogeneizzanti in tandem sia importante nell'attuale gestione agronomica. Tuttavia, se si considera l'applicazione in tandem di un omogeneizzatore "caustico" e di nitrato di calcio 7 giorni dopo la cianamide, si nota una "bassa" penetrazione dei prodotti (Figura 1).

Tuttavia, quando i prodotti "amichevoli" vengono applicati in un momento successivo (punta verde), la penetrazione e il movimento all'interno del tuorlo sono molto più profondi e diretti nel tessuto. Questo ci permette di intuire che le applicazioni precoci possono essere incoerenti, a seconda dell'efficacia dell'applicazione e della capacità di danneggiare le brattee ed esporre il tessuto all'ambiente (forzando un'attivazione).

Diversamente, le applicazioni successive e l'uso di formulazioni che penetrano e stimolano il tessuto sono più efficaci e possono generare maggiori benefici in termini di produttività e qualità. Tuttavia, non tutti i prodotti disponibili hanno la capacità di essere applicati in quel momento.

Immagine 2. Sezione istologica di gemme allo stadio di punta verde con soluzione acquosa e colorante (A) e omogeneizzatore "amichevole" con colorante (B).

Cosa intendiamo per omogeneizzatore più amichevole?

Prostart Plus è il primo omogeneizzatore-sincronizzatore biostimolante sul mercato ed è anche il più "amichevole", la cui formulazione ha una componente nutrizionale (azoto amminico, calcio, magnesio, zinco e boro) e composti che promuovono l'attività naturale dei fitormoni promotori della crescita, generando un adeguato rapporto ormonale nelle gemme, allevia lo stress generato dalla cianamide idrogenata e stimola un germogliamento più omogeneo e sincrono delle gemme vegetative e floreali.

Vantaggi e benefici:

  • È il primo prodotto del segmento sul mercato nazionale.
  • Centinaia di prove in diverse combinazioni varietà-portinnesto, zone agroclimatiche e stagioni (più di 20 anni).
  • Può essere utilizzato come tandem per omogeneizzare, sincronizzare e anticipare la precocità dei frutti, se applicato 7 giorni dopo la cianamide, in combinazione con il nitrato di calcio o un altro sale di accompagnamento.
  • È l'unico prodotto del segmento con una maggiore costanza di pezzatura e qualità (Tabella 1 e Tabella 2).

Immagine 3. Risultati di 7 stagioni di Prostart Plus su ciliegio cv. Royal Dawn. Località Rosario, Regione di O'Higgins, Cile.


Tabella 1. Distribuzione del calibro dei ciliegi cv. Santina a Rancagua, stagione 2022-2023.
TrattamentoL (22-24mm)XL (24-26mm)J (26-28mm)SJ (28-30mm)P (30-32mm)
Controllo commerciale0,81,49,232,235,8 b
Prostart Plus
2,44,04,014,452,6 a
Valore P
0,5400,6220,5950,1510,039


Tabella 2. Area fogliare per dardo in ciliegi cv. Santina in località Sagrada Familia, stagione 2021-2022.
TrattamentoArea fogliare / Dardo (cm2)
Controllo Commerciale50 b
Prostart Plus54 a



Infine, dobbiamo ricordare che, anche se l'entrata in recessione e l'accumulo di freddo sono stati ottimali, lo sviluppo all'inizio della primavera sarà determinato dall'accumulo di gradi-giorni e sarà quindi un alleato o un ostacolo al funzionamento ottimale dei prodotti omogeneizzanti.

Fonte: Portal Frutícola
Immagini: Portal Frutícola


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Agricooler: nuove coperture innovative per la gestione del calore

Coperture

13 giu 2024

Questo tessuto innovativo, brevettato dall'azienda spagnola Agralia, incorpora microparticelle di alluminio per migliorare l'accumulo di ore di freddo. Le microparticelle presenti in Agricooler bloccano la radiazione infrarossa, responsabile della trasmissione del calore.

Studi dalla California rivelano alcune problematiche sulla resistenza agli insetticidi della Drosophila suzukii

Difesa Rassegna Stampa

03 nov 2023

Studi scientifici hanno dimostrato un calo della suscettibilità degli adulti di SWD allo Spinosad, al malathion e allo spinetoram. Nei test in cui i ricercatori si aspettavano un controllo del 100% della SWD, hanno riscontrato una mortalità compresa tra il 55% e il 75%.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari