Mercato Cina: secondo un rapporto oltre 8.300 tonnellate importate dal Cile in meno di un mese

05 feb 2024
192

Il 26 gennaio, una nave cargo che trasportava 2.500 tonnellate di ciliegie cilene ha attraccato al Pacific International Container Terminal del porto di Tianjin, situato nella Tianjin Dongjiang Comprehensive Free Trade Zone, ha riferito Tianjin Beifang. Secondo il rapporto, dal 16 gennaio, un totale di 8.300 tonnellate di ciliegie sono arrivate al porto di Tianjin attraverso la linea diretta Cile-Tianjin Cherry Express Line e sono state vendute ai principali mercati del nord.

Dopo l'apertura della linea diretta espressa, la Qu Fruit Supply Chain Co., Ltd. ha importato più di 160 container di ciliegie attraverso il porto di Tianjin, che sono state spedite principalmente ai mercati di Hebei, Henan, Liaoning, Heilongjiang e altri luoghi. Gong Huiyan, direttore generale dell'azienda, ha dichiarato ai giornalisti che le vendite recenti sono state molto buone.

"È la prima volta che importiamo ciliegie dal porto di Tianjin e, dopo l'attracco della nave per il ritiro dei container, il rilascio è stato molto rapido. Il nostro mercato è principalmente al nord, rispetto al prelievo dai porti del sud, i costi di trasporto sono ridotti, e la merce può arrivare al mercato di Gaobeidian a Hebei in poche ore, ed entro 24 ore può essere inviata a tutti i nostri mercati del nord". In base alle rotte successive, l'azienda prevede di far sbarcare altri frutti al porto di Tianjin.

Il rapporto ha sottolineato che negli ultimi anni la Dongjiang Comprehensive Free Trade Zone si è concentrata sulla domanda del mercato di Pechino, Tianjin e Hebei, prendendo come punto di ingresso il commercio d'importazione della catena del freddo, introducendo frutta di alta gamma come le ciliegie cilene e carni di alta qualità come il prosciutto spagnolo, accelerando la costruzione dell'ecologia industriale della catena del freddo e arricchendo continuamente il "grande frigorifero della città".

In occasione della cerimonia di firma dell'accordo di cooperazione commerciale Cherry Express, l'Ufficio per la promozione delle imprese della Dongjiang Comprehensive Free Trade Zone ha raggiunto un accordo di cooperazione con la Tianjin Port Group Logistics Co. Ltd. e l'Associazione degli esportatori di frutta cilena, che costruiranno insieme una catena di approvvigionamento di frutta efficiente e conveniente.

Fonte: Asiafruit
Immagine: Fruitnet


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

I coltivatori sviluppano una raccoglitrice personalizzata per la raccolta di amarene ad alta densità

Gestione

22 ago 2023

La nuova macchina presenta molti vantaggi, come la possibilità di raccogliere alberi di soli 3 o 4 anni, anziché aspettare fino a 7 o 8 anni come con uno scuotitore tradizionale. Ciò consente all'azienda agricola di generare ricavi dalle nuove piantagioni molto più rapidamente.

Portainnesti a confronto: ognuno ha le sue caratteristiche fisiologiche

Portinnesti

24 ott 2023

I portainnesti ottenuti con metodi in vitro hanno permesso di ottenere una percentuale più elevata di piante. La percentuale di piante innestate è stata più alta quando si sono utilizzati i portainnesti "Pi-ku 1" o "Gisela 5", anche se l'altezza delle piante era ridotta.

In evidenza

Sfide e futuro della ciliegia: dalle varietà al clima, le riflessioni dal Cile sull'industria odierna

Gestione

29 feb 2024

Analizzare tutte le sfide dell'industria delle ciliegie risulta ambizioso. In questo articolo Jean Paul Millan affronta le tematiche cruciali del settore. Dalla sostenibilità al post-raccolta, emerge la necessità di evolversi in un settore in rapida trasformazione.

L'Università di Washington propone un piano di lavoro per prevenire e combattere la X-disease

Rassegna Stampa

28 feb 2024

Welcome Sauer, analista del settore frutticolo che lavora con l'università, spera di distribuire il modello sotto forma di cartella di lavoro, in modo da regolare i numeri di base per i costi operativi del frutteto su un modello economico per la mitigazione della X-disease.

Tag Popolari