Una ricerca cilena valuta gli effetti dei biostimolanti sulle varietà Santina

27 mag 2024
259

1 Riassunto

La ricerca ha avuto come obiettivo generale valutare l'effetto del prodotto Botan Foliar sulla produzione e qualità della frutta in ciliegi varietà Santina innestati su portainnesto Colt. Per questo è stato implementato un esperimento presso Agrícola El Coigüe, località di La Javierana, San Fernando, VI regione.

Le applicazioni dei prodotti e le valutazioni sono state effettuate durante la primavera della stagione 2023-24. I parametri valutati sono stati: produzione, produttività e qualità della frutta alla raccolta e post-raccolta.

I risultati ottenuti in questo esperimento permettono di concludere che, anche se non sono state trovate differenze statisticamente significative tra i trattamenti valutati, sono state osservate tendenze nei trattamenti che includevano applicazioni di Botan Foliar a una dose di 3 litri/ha.

Queste tendenze si sono riflesse in una maggiore percentuale di frutta con calibri di 26 e 28 millimetri, un incremento dei chilogrammi per albero e una maggiore percentuale di materia secca nei frutti. Questi risultati suggeriscono il potenziale benefico dell'applicazione di Botan Foliar nei ciliegi.


2. Obiettivi

2.1 Obiettivo Generale

Valutare l'effetto del prodotto Botan Foliar su parametri produttivi e qualità della frutta in ciliegi varietà Santina.

2.2 Obiettivi Specifici

  • Determinare l'effetto del prodotto sulla produzione, considerando i chili di frutta per albero, per metro quadrato (sesto d'impianto) e curva del calibro.
  • Qualità della frutta, espressa in colore dei frutti, livello di solidi solubili alla raccolta e fermezza.
  • Qualità e condizione della frutta dopo un periodo di conservazione di 45 giorni più 48 ore di vita a scaffale (simulazione).
  • Calcolare la redditività lorda del frutteto utilizzando i prodotti e confrontarla con quella ottenuta in un programma che non considera il loro utilizzo.


3. Materiali e Metodi

3.1 Luogo di Studio

L'esperimento si è svolto presso Agrícola El Coigüe, località di La Javierana, San Fernando, VI regione.

3.2 Condizioni Climatiche della Zona di Studio

MeseOre di freddo (7,2°)Porzioni di freddoPrecipitazioni (mm)
Aprile48750
Maggio1561830
Giugno23817146
Luglio3582287
Agosto13520231
Settembre1351994
Ottobre102840
Novembre12647
Dicembre300

*Dati ottenuti dalla stazione meteorologica del campo durante la stagione 2023-2024.

Ad Agrícola El Coigüe durante la stagione 2023-24 è stata effettuata un'applicazione di cianammide idrogenata nella varietà Santina il giorno 25 luglio 2023.

3.3 Specie e Varietà

VarietàPortainnestoAnno di PiantagioneSesto d'ImpiantoSistema di ConduzioneTipo di Suolo
SantinaColt20164,5 x 2,2Eje CentralFranco con % moderato di pietre

3.4 Trattamenti e Applicazioni

TrattamentiProdottoN° di applicazioniDosiData di applicazioneMomento di applicazione
TestSenza applicazione equivalente
Botan foliar 1Botan foliar43 l/ha20/10/2023Caduta delle foglie
27/10/20237DD de 1°
03/11/20237DD de 2°
10/11/20237DD de 3°
Botan foliar 2Botan foliar43 l/ha16/10/2023Fiorescenza
23/10/20237DD de 1°
30/10/20237DD de 2°
06/11/20237DD de 3°

3.5 Variabili Valutate

VariabileMisurazioniOsservazioni
Standardizzazione dei trattamentiASTTMisura del perimetro del tronco a 20 cm dal portainnesto
Conteggio rami, dardi e ramillasConteggio totale di dardi, rami e ramillas per albero
ProduzioneKg di frutta/albero (su m2 e cm2)Raccolta di frutta su alberi selezionati


Produttività
N° di frutti/albero (su m2 e cm2)

I frutti per pianta mettono in relazione il peso medio dei frutti e i chilogrammi di frutti per pianta con il peso medio dei frutti per pianta.

Frutta per m2 si ottiene tramite la relazione di frutta per pianta e sesto d'impianto
Frutta per cm2 si ottiene tramite la relazione di frutta per pianta e ASTT
CalibroPeso e diametro della fruttaPeso e misura del diametro, 100 frutti per ogni ripetizione


Qualità
DurezzaResistenza alla penetrazione con durometro, 50 frutti per ripetizione
Solidi solubiliConcentrazione di solidi solubili espressa in °Brix, 50 frutti per ripetizione
ColoreTabella colori, 100 frutti per ripetizione
Post-raccoltaFirmezzaResistenza alla penetrazione con durometro dopo conservazione in frigorifero a 0°C per 45 giorni, 50 frutti per ripetizione
Condizione del pedicelloValutazione della disidratazione del pedicelo secondo scala da 1 a 4, 100 frutti per ripetizione

3.6 Disegno Sperimentale e Analisi Statistica

I trattamenti sono stati distribuiti in sezioni di filari assegnate a caso sotto un disegno a blocchi completamente randomizzati (DBCA). Ciascuna di esse ha corrisposto a un'unità sperimentale all'interno della quale è stata selezionata, come unità osservazionale, una pianta su cui sono state effettuate le misurazioni di ciascuna variabile. Il numero di ripetizioni per trattamento è stato di 5.

È stata effettuata un'analisi statistica in cui i confronti tra trattamenti per ciascuna variabile sono stati effettuati con analisi della varianza e separazione delle medie mediante modelli lineari generali e misti. La bontà di adattamento dei modelli selezionati è stata valutata attraverso i criteri di selezione "Akaike Information Criterion" (AIC) e "Bayesian Information Criterion" (BIC).

4. Risultati

4.1 Omogeneità delle Unità Sperimentali e Osservazioni

TrattamentiASTT (cm2)N° di rami/alberoN° di dardi/alberoN° di rami/albero
T0195,6 a24,4 a496 a2,6 a
T1177,4 a27,6 a449 a3,4 a
T2211,3 a23,2 a498 a3,4 a
Valore p0,5170,1330,1710,716
Importanzan.sn.sn.sn.s

*Area trasversale media del tronco (TSA), numero di rami, dardi e rametti per albero nei trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, regione VI. Stagione 2023-2024.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo.

I risultati ottenuti indicano che non ci sono differenze statistiche tra i vari trattamenti, confermando che le unità osservate sono omogenee. Questo garantisce che qualsiasi differenza statisticamente significativa che possa emergere successivamente non sia influenzata da nessuna delle quattro variabili che rappresentano principalmente la struttura dell'albero o il suo potenziale produttivo.

4.2 Produzione

La raccolta è stata effettuata il 5 dicembre 2023.

TrattamentiKg/alberoKg/m2Kg/cm2
T020,6 a2,1 a0,11 a
T122,8 a2,3 a0,13 a
T221,5 a2,2 a0,10 a
Valore p0,7320,7320,250
Importanzan.sn.sn.s

*Chilogrammi medi per albero, chilogrammi per metro quadro e chilogrammi per centimetro quadro per i trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, regione VI. Stagione 2023-2024.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo. Kg/m2= si ottiene dal rapporto tra i chilogrammi per pianta e il sesto d'impianto. Kg/cm2= si ottiene dal rapporto tra chilogrammi per pianta e ASTT.

Il quadro mostra la media della quantità di chilogrammi raccolti in ciascun trattamento durante il giorno della raccolta. Sebbene non siano state rilevate differenze statistiche significative, si è osservato un leggero vantaggio nel totale dei chilogrammi nel trattamento 1.

4.3 Produttività o Carico Fruttifero

TrattamentiN° di frutti/alberoN° di frutti/m2N° di frutti/cm2
T02.518 a254 a13,4 a
T12.742 a276 a15, 4 a
T22.287 a231 a11,0 a
Valore p0,5220,5220,117
Importanzan.sn.sn.s

*Numero medio di frutti per albero, metro quadro e centimetro quadro per i trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, VI regione. Stagione 2023-2024.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo. Numero di frutti/albero= è correlato al peso medio dei frutti e ai chilogrammi di frutti per pianta. Numero di frutti/m2= si ottiene dal rapporto tra i frutti per pianta e il telaio di piantagione. Numero di frutti/cm2= si ottiene dal rapporto tra i frutti per pianta e l'ASTT.

Per le variabili analizzate non sono state trovate differenze significative in nessuna delle proiezioni effettuate.

4.4 Qualità della Frutta alla Raccolta

TrattamentiPeso del frutto (g)Colore rossoColore rosso scuroColor moganoFirmezza (durofel)S. Solubili (°Brix)
T08,2 b15,8 b54,9 a29,3 a77,5 a14,0 a
T18,5 ab18,8 ab28,8 a52,5 a78,5 a14,2 a
T29,3 a16,6 b43,8 a39,6 a77,5 a14,7 a
Valore p0,1120,8190,1540,2760,8370,553
Importanzan.sn.sn.sn.sn.sn.s

*Qualità dei frutti espressa in peso, colore, consistenza e solidi solubili per i trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, VI regione. Stagione 2023-2024.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo.

Analizzando la qualità della frutta per i trattamenti valutati, non sono state trovate differenze statistiche per le variabili peso del frutto, colore, firmezza e solidi solubili.

TrattamentiCalibro 22Calibro 24Calibro 26Calibro 28Calibro 30>=26>=28
T026,4 a35,6 a28,2 b8 b1,8 a38 b9,8 b
T127,5 a26,5 b29 ab12,8 ab4,3 a46 ab17 ab
T211,0 a23,4 b38,4 a22,6 a4,6 a65,6 a27,2 a
Valore p0,1280,0320,0880,1110,2440,0880,111
Importanzan.sn.sn.sn.sn.sn.sn.s

*Distribuzione granulometrica in millimetri per il controllo (T0), trattamenti fogliari Botan.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo. >= segregazione comprendente il calibro e il successivo più grande.

Per quanto riguarda la valutazione dei calibri per ciascun trattamento, è stato possibile osservare una superiorità numerica per il trattamento 3 con una maggiore percentuale di frutta nei calibri 26 e 28 millimetri, sebbene senza significatività statistica.

4.5 Qualità e Condizione della Frutta in Post-Raccolta

Dopo la raccolta, la frutta è stata conservata in una cella frigorifera per 45 giorni a 0°C, con l'obiettivo di simulare le condizioni di viaggio.

TrattamentiDurezza (durofel)S/P1234MarciumeFunghiPitting
T072,1 a2,3 a18,3 a68,3 a9,7 a1,3 a1,3 a1,7 a1,7 a
T171,1 a6,7 a19,3 a69,0 a4,3 a0,7 a2,3 a1,3 a2,0 a
T270,4 a3,2 a20,4 a63,6 a10,6 a2,2 a4,8 a1,4 a2,4 a
Valore p0,2590,3220,5380,3290,3280,4550,1840,6890,849
Importanzan.sn.sn.sn.sn.sn.sn.sn.sn.s

** Durezza media dei frutti, stato dei pedicelli, marciumi e vaiolature, dopo un periodo di conservazione a freddo per 45 giorni a 0°C per i trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, VI regione. Stagione 2023-2024.
**Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo. S/P= nessun pedicello; scala di disidratazione del pedicello 1= verde intenso 4= disidratato.

Il quadro mostra i risultati ottenuti analizzando varie variabili alla fine del periodo di conservazione in cella frigorifera. Non sono state registrate differenze statistiche tra i trattamenti.

4.6 Analisi del Contenuto Nutrizionale nei Frutti

TrattamentiN totaleP totaleK totaleCa totaleMg totaleZn totaleMn totaleFe totaleB totaleMateria secca (%)
T0132,5 a10,6 a112,0 a7,0 a5,9 a0,03 a0,04 a0,14 a0,32 a12,4 a
T1135,7 a12,4 a118,1 a7,3 a6,5 a0,04 a0,04 a0,15 a0,37 a13,8 a
T2158,4 a11,4 a123,0 a6,8 a5,9 a0,03 a0,04 a0,14 a0,34 a14,7 a
Valore p0,1470,5640,4550,9560,8270,5800,9990,8440,7310,177
Importanzan.sn.sn.sn.sn.sn.sn.sn.sn.sn.s

*Analisi del contenuto nutrizionale dei frutti in laboratorio per i trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2) presso l'Agrícola El Coigüe, San Fernando, VI regione. Stagione 2023-2024.
** Le medie con una lettera in comune non sono significativamente diverse (p > 0,05). n.s= non significativo; *=significativo. Valori espressi in mg/100gff.

Il contenuto nutrizionale analizzato nei frutti di ciascun trattamento non ha mostrato differenze statistiche. Tuttavia, è stato registrato un maggiore contenuto di materia secca nei frutti dei trattamenti con Botan Foliar.

4.7 Analisi Commerciale

TrattamentiUSD/kgKg lordo/haKg esp/haUSD/ha
T0$2,320.81418.733$42.426
T1$2,522.98020.682$49.209
T2$3,221.70719.536$64.780

*Analisi commerciale del rendimento per ettaro in base alla produzione della stagione 2023-24 nei trattamenti di controllo (T0), Botan fogliare 1 (T1) e Botan fogliare 2 (T2), considerando i prezzi medi dei calibri della stagione 2022-23 nell'Agrícola El Coigüe, San Fernando, VI regione. Stagione 2023-2024.
**USD/kg= si ottiene utilizzando il prezzo medio dei calibri per la stagione 2022-23. kg lordi/ha= si ottiene proiettando i chilogrammi raccolti e le piante per ettaro. kg exp/ha= chilogrammi lordi per ettaro meno il 10%. USD/ha= si ottiene dal prezzo medio al chilogrammo per chilogrammo di frutta esportata.

Effettuando una proiezione di analisi commerciale per ciascun trattamento, T1 e T2 che includevano applicazioni di Botan Foliar, hanno ottenuto un maggiore ritorno per ettaro.

5. Conclusioni

I risultati ottenuti in questo esperimento, insieme alle condizioni edafoclimatiche del frutteto e della stagione in cui si è sviluppato, permettono di concludere che sono state trovate differenze statisticamente significative che hanno favorito il trattamento T2 (applicazioni di Botan Foliar dalla caduta del cappuccio), evidenziate da una minore percentuale di frutta di 24 millimetri e una maggiore percentuale di frutta con calibri pari o superiori a 26 millimetri rispetto al trattamento di controllo.

Inoltre, sono state osservate tendenze notevoli che hanno evidenziato il trattamento T2 in vari aspetti. Queste tendenze includevano un aumento della produzione di chilogrammi di frutta per albero, un incremento del peso medio del frutto, livelli superiori di solidi solubili, una maggiore percentuale di materia secca e un ritorno economico per ettaro superiore nel trattamento T2 (Botan Foliar), superando il T0 del 51%.

Per quanto riguarda il T1 (applicazioni di Botan Foliar dalla caduta del cappuccio), non ci sono differenze significative nei parametri produttivi e di qualità della frutta al momento della raccolta. Tuttavia, sono state osservate tendenze notevoli che favoriscono il trattamento T1 (Botan Foliar) in vari aspetti.

In particolare, si evidenziano i seguenti risultati: un incremento della quantità di chilogrammi di frutta per albero, una maggiore percentuale di frutta con colore rosso mogano, una maggiore fermezza dei frutti in termini numerici, una maggiore proporzione di frutti con calibri pari o superiori a 26 e 28 millimetri, così come un aumento del contenuto di materia secca.

Inoltre, è stato registrato un ritorno economico per ettaro del 15% superiore rispetto al trattamento T0. Anche se queste differenze non hanno raggiunto significatività statistica, le tendenze osservate evidenziano il potenziale delle applicazioni di Botan Foliar dalla caduta del cappuccio nel miglioramento della produzione e della qualità della frutta.

Fonte: "Valutazione dell'effetto del biostimolante Botan Foliar sui parametri produttivi e qualitativi della varietà Santina", Botanitec.
Immagine:


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Nuove scoperte per il controllo di Drosophila suzukii: dal Regno Unito avanza la ricerca

Difesa

07 mar 2024

Secondo il centro di ricerca del NIAB (UK), la ricerca futura dovrebbe concentrarsi sulle strategie di controllo complementari nell'ambito della gestione integrata dei parassiti e sull'automazione del controllo, creando al contempo nuove competenze e tecniche nell'industria.

Shoreline Fruit: innovazione e crescita della cooperativa più grande di amarene statunitensi

Produzione

04 lug 2024

La concorrenza internazionale, la carenza di manodopera e i cambiamenti climatici tengono i coltivatori con il fiato sospeso. Il lato positivo è che le nuove collaborazioni e la tecnologia, tra cui TikTok, possono aiutare a compensare le sfide che i coltivatori devono affrontare.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari