Ciliegie Picota: l'eccellenza spagnola esporta il 40%, i mercati principali Germania e Regno Unito

21 giu 2024
156

La comparsa nei mercati e nei negozi delle famose ciliegie coltivate nella Valle del Jerte, nella regione spagnola dell'Estremadura, è un dolce sinonimo dell'arrivo dell'estate. Questo frutto ha una stagione piuttosto breve: da maggio a luglio. Quest'anno è stato scelto il giorno di "metà raccolta", il 1° giugno, per la 14a fiera della ciliegia picota che si è tenuta a Jerte.

La picota è una varietà di ciliegia coltivata fin dal XVII secolo e ha un proprio marchio di origine protetta, Cereza (ciliegia in spagnolo) del Jerte. Un detto locale dice: "Una picota è sempre una 'cereza', ma una 'cereza' non è sempre una picota". Picota è il nome usato per quattro varietà di ciliegie coltivate da Prunus avium nelle valli montane di Jerte, Ambroz e La Vera, nel nord della provincia di Cáceres, nella vicina Andalusia, l'Estremadura.

Entrando nella valle, la strada è fiancheggiata da ciliegi i cui rami sono abbondantemente carichi di frutti di colore viola intenso. Nella valle ci sono più di 3.700 aziende ciliegiere registrate, i cui frutteti coprono una superficie di circa 10.000 ettari.

"Direi che ci sono pochi frutti spagnoli che sono così adorati e ammirati come la picota. Le picota possono essere coltivate in una delle quattro varietà tradizionali: Amburnés, Pico Limón Negro, Pico Negro e Pico Colorado. La ciliegia picota è protetta da un certificato di Denominazione di Origine (DO), che conferisce lo status di Denominazione di Origine Protetta (DOP) nell'UE".

"Per poter utilizzare la denominazione picota, le ciliegie devono essere coltivate e confezionate all'interno di un'area geografica specifica che comprende le aziende agricole della Valle del Jerte, le aziende agricole al di sopra dei 500 metri nel Distretto di La Vera e le aziende agricole al di sopra dei 600 metri di altitudine nella Valle dell'Ambroz".

"I frutti sono coltivati a mano, su terreni fertili e irrigati da ruscelli cristallini. La picota è facilmente identificabile per il fatto che i suoi gambi rimangono sugli alberi quando vengono raccolti", ha detto l'agricoltore Ricardo a SUR in English.

Le picotes sono stratificate a mano nei tradizionali cesti di legno di castagno e non sono sottoposte ad alcun trattamento post-raccolta che possa alterarne la naturale bontà. Dai frutteti, le picote vengono consegnate alle cooperative. Una di queste è Dadifruit, situata a Navaconcejo. SUR in English è stata invitata ad assistere alla lavorazione post-raccolta delle ciliegie, dal lavaggio alla selezione e all'imballaggio.

Le ciliegie vengono fatte ruotare delicatamente mentre vengono trasportate in avanti e la distanza tra i rulli aumenta lentamente, in modo che le ciliegie vengano selezionate in modo accurato e coerente in base alle dimensioni. Le dimensioni contano. Più grande è la ciliegia, maggiore è il suo valore".

"Alla fine del nastro trasportatore, le picote più grandi brillano come diamanti. Osservando questa bellezza, si può facilmente capire perché lo slogan inglese della cooperativa sia "Cherries with diamonds - different flavours". La Picota è una sorta di haute couture nel mondo delle ciliegie grazie alla sua particolare dolcezza, al sapore squisito, alla consistenza croccante e al colore leggermente più scuro, quasi nero. Viene spesso definita "un vero tesoro della Valle del Jerte".

Gran parte di questo "tesoro spagnolo" viene inviato all'estero. Circa il 40% della produzione di picota viene esportata e i mercati principali sono la Germania e il Regno Unito. Secondo quanto riferito, le vendite nel Regno Unito hanno raggiunto un picco nel 2011, quando sono stati venduti 10 milioni di cestini (2.500 tonnellate) in una stagione di cinque settimane.

Oltre a essere nota per le sue picotas, la Valle del Jerte è anche una popolare attrazione turistica spagnola. Offre aree di grande bellezza con cascate pittoresche, piscine naturali e un'ampia vegetazione.

Fonte: SUR in English
Immagine: SUR in English


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Nuove varietà precoci di alta qualità: la serie Meda®

Varietà

01 mag 2023

Le varietà di ciliegio serie Meda® sono di proprietà della International Varieties Unlimited (IVU), società nata nel 2010 da una joint venture tra un’azienda americana operante nel miglioramento genetico ciliegio, la Proprietary Fruit Varieties (CA USA) del compianto Marvin Nies.

FirmPro: tecnologia avanzata per la consegna di frutta di qualità superiore fino a 55 mm

Qualità

11 giu 2024

Robinson Gálvez, CEO di HappyAgro, spiega che il FirmPro è stato progettato come una soluzione completa, che include tutto il necessario per l'uso all'acquisto. Inoltre, è possibile includere componenti aggiuntivi come il Colorimetro e Atmosfix per controllare colore e ossigeno.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari