Il Consorzio dei Vivai Tedeschi presenta una nuova identità del marchio e amplia la sua gamma con nuovi portainnesti nanizzanti

12 giu 2024
194

Cherry Times offre ai suoi lettori i rapporti sui portinnesti di ciliegio presentati al Macfrut 2024 International Rootstock Symposium.

Nuova identità del marchio del CDB

Il Consortium Deutscher Baumschulen (CDB) ha rivisto la sua identità di marca e si presenta con una strategia di marchio ombrello in una nuova veste visiva. Con la nuova identità del marchio sotto il marchio ombrello CDB e un chiaro riferimento a un nucleo comune, il Consorzio dei vivai tedeschi (= Deutscher Baumschulen) ha un'identità di marca uniforme.

L'azienda mira a ottenere una maggiore riconoscibilità e consapevolezza del marchio con la nuova identità. Inoltre, si intende sottolineare l'esperienza e la professionalità dell'azienda e rafforzare la fiducia dei clienti, sia nazionali che esteri.

Oltre alla concessione di licenze e alla vendita sotto il marchio ombrello CDB, il CDB offre ai suoi clienti consulenze di alta qualità sulla coltivazione, consulenza tecnica e varietale. Questo supporto contribuisce al fatto che il CDB e i suoi licenziatari godono di un alto livello di notorietà del marchio in tutto il mondo, in particolare con GiSelA®, il leader del mercato per i portinnesti di ciliegio.

GiSelA® – portinnesti nanizzanti per ciliegie

I portinnesti GiSelA® sono portinnesti nanizzanti particolarmente adatti per la coltivazione intensiva di ciliegie dolci nei climi temperati. Sono emersi da un programma di allevamento presso l'Università di Giessen e offrono un vantaggio decisivo: un inizio precoce della produzione. I primi raccolti possono essere ottenuti già dal secondo anno, e le produzioni complete sono possibili dal quarto anno. L'alta produttività viene mantenuta per molti anni.

La famiglia GiSelA® include diverse varietà, le più importanti delle quali sono GiSelA®5 Gi 1482(PVP) e 6 Gi 1481(PVP). Tuttavia, negli ultimi anni sono state aggiunte anche GiSelA®12 Gi 1592(PVP), 13 Gi 14813(PVP) e 17 Gi 31817(PVP). GiSelA®3 Gi 2091(PVP) ha un ruolo meno importante.

I portinnesti hanno vari gradi di riduzione della crescita da varietà a varietà e angoli dei rami piatti, che inducono un'abitudine ampia. Sono anche molto resistenti e tolleranti ai virus trasmessi dal polline. Nessuna tendenza alla suzione con buona compatibilità alle varietà.

Panoramica delle varietà

  • GiSelA®5 Gi 1482(PVP), il più importante portinnesto nanizzante per ciliegie, standard in Europa centrale
  • GiSelA®6 Gi 1481(PVP), l'alternativa semi-nanizzante ad alto rendimento a GiSelA® 5
  • GiSelA®12 Gi 1592(PVP), l'alternativa a GiSelA®6
  • GiSelA®13 Gi 14813(PVP), la sorella poco esigente
  • GiSelA®17 Gi 31817(PVP), la più vigorosa, adatta al reimpianto
  • GiSelA®3 Gi 2091(PVP), il portinnesto per frutteti di ciliegie dolci ad alta densità

La selezione della varietà di portinnesto adatta può o dovrebbe essere effettuata in base al terreno, alla varietà e all'intensità di coltivazione desiderata. La propagazione in vitro porta a materiale di giovani piante certificato uniforme di alta qualità e crescita inizialmente vigorosa, che rallenta al livello tipico della varietà quando iniziano le produzioni. Tutti i portinnesti GiSelA® possono anche essere utilizzati per combinazioni di amarene!

Scarica il report completo qui

Scarica la presentazione qui

Johannes Feldmann
Consortium Deutscher Baumschulen
info@cdb-rootstocks.com


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Progetto INSTINCT: agricoltura efficiente e sostenibile grazie all'intelligenza artificiale

Difesa

03 lug 2024

L'istituto di ricerca di Laimburg ha avviato il progetto INSTINCT, un'iniziativa all'avanguardia nell'ambito dell'agricoltura di precisione. INSTINCT si concentra sull'utilizzo di tecnologie avanzate per ottimizzare la gestione delle colture e migliorare le pratiche agricole.

Coltivare il successo: le idee di Vivai Spinelli, lo specialista italiano degli alberi da frutto

Vivai

22 set 2023

L'azienda Vivai Spinelli si è affermata nel settore grazie alla gestione completa del ciclo produttivo, dalla fase iniziale di propagazione fino alla distribuzione delle piante mature sul mercato. Per Cherry Times ha parlato Vito Spinelli.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari