Sage Fruit annuncia qualità e quantità per la stagione 2024

21 giu 2024
136

Il raccolto di ciliegie per Sage Fruit è ampio nelle regioni di coltivazione del Nord-Ovest e con aspettative di qualità elevate.

Nel complesso, l'azienda si aspetta un ottimo raccolto di ciliegie dai suoi frutteti che si estendono dal sud-est di Washington, attraverso The Dalles e Hood River, in Ore, fino alla Yakima Valley di Washington, per poi spostarsi a nord attraverso Wenatchee e Chelan, in Wash, fino al confine canadese.

"I nostri team hanno investito molto nelle attrezzature delle linee di confezionamento per garantire che solo il prodotto di alta qualità venga spedito ai nostri partner al dettaglio e all'ingrosso", ha dichiarato Kaci Komstadius, vicepresidente del marketing della Sage Fruit di Yakima, Wash. "Le nostre linee sono dotate di un sistema di selezione ottica che facilita l'eliminazione dei difetti interni ed esterni dei frutti".

Le prospettive per il raccolto sono buone, ha aggiunto. Sage Fruit venderà sia ciliegie dolci scure che ciliegie della varietà Rainier e offrirà frutta convenzionale e biologica.

"Il Pacifico nord-occidentale ha vissuto un inverno relativamente mite e un bel tempo primaverile, che ha portato a una buona fioritura dei ciliegi", ha detto Komstadius. Abbiamo raggiunto la piena fioritura nei nostri distretti più precoci a fine marzo, il che anticipa di molto il raccolto rispetto alla scorsa stagione: siamo in anticipo di ben due settimane rispetto al raccolto del 2023 (inizio giugno)".

Il clima nel Pacifico nord-occidentale è stato ideale per la coltivazione delle ciliegie e ci aspettiamo un raccolto di alta qualità e sapore per questa stagione, che dovrebbe durare fino a metà agosto". Secondo le stime dell'industria di metà maggio, il raccolto del Nord-Ovest si aggira tra i 16 e i 18 milioni di cassette per questa stagione, ha dichiarato Komstadius.

"Date le eccezionali condizioni di crescita, ci aspettiamo che quest'anno ci siano molti frutti grandi e di alta qualità, con eccellenti opportunità promozionali", ha dichiarato. Sage Fruit ha sedi di confezionamento di ciliegie a Yakima e Chelan, nello stato di Washington.

Il raccolto di ciliegie del Nord-Ovest rappresenta circa il 2,5-3% del volume totale di ciliegie. Le ciliegie biologiche di Sage Fruit rappresentano circa il 2% del volume totale di ciliegie, ha dichiarato Komstadius. "Attualmente, il volume [biologico] a livello industriale non sembra essere in crescita, ma con le tendenze del biologico, è ragionevole pensare che crescerà in futuro", ha dichiarato.

Mosse di marketing

Komstadius ha dichiarato che i team di vendita e marketing di Sage Fruit sono specializzati nella creazione di programmi stagionali unici e personalizzati per soddisfare le esigenze dei clienti. "Con vari stili di confezioni, dimensioni e materiale POP disponibile in negozio, il nostro obiettivo è quello di aiutare i clienti a massimizzare le vendite attraverso un approccio personalizzato", ha dichiarato.

La visibilità è fondamentale, sia di persona che nelle vendite online. I display secondari, le dimensioni e l'ubicazione delle categorie e la frequenza degli annunci giocano tutti un ruolo fondamentale per aumentare le vendite di ciliegie.

"Un americano su quattro compra ciliegie ogni anno, e il 72% degli acquisti è d'impulso", ha detto Komstadius. I rivenditori possono trarre vantaggio da questa situazione allestendo un espositore secondario all'ingresso o vicino alle casse". Attualmente Sage Fruit mette a disposizione di tutti i nostri partner al dettaglio e all'ingrosso dei contenitori specifici per il punto vendita di ciliegie, senza alcun costo.

"Le esposizioni secondarie fanno aumentare del 13,6% il volume e del 22,4% il valore in dollari", ha proseguito l'esperta. "Mantenere le ciliegie davanti ai consumatori per tutta la durata della stagione è il modo migliore per mantenere le vendite, sia che si tratti di annunci circolari o di posizioni multiple in tutto il negozio. Le promozioni fanno aumentare le vendite, mentre i semplici cali di prezzo non attirano l'attenzione".

Komstadius ha affermato che anche il cross-merchandising è incoraggiato. "Il cross-merchandising con altre ricette e idee d'uso come la farina d'avena, le marinate per la carne, le salse, le marmellate, le salsine e le torte dimostra che le ciliegie sono una categoria espandibile".

I sacchetti continuano a essere il tipo di confezione principale richiesto dai partner della vendita al dettaglio, anche se l'industria si è allontanata dalle Ziploc standard e sta ora confezionando in sacchetti, ha detto Komstadius.

"Le buste a conchiglia sono disponibili, ma vengono utilizzate meno frequentemente e quando lo sono, di solito è per esigenze di merchandising e/o per la mancanza di una bilancia, dato che vengono vendute per unità, invece che per libbra", ha detto Komstadius.

Le ciliegie del Nord-Ovest sono molto richieste a livello globale e Komstadius prevede che circa il 30-35% del raccolto di ciliegie del Nord-Ovest sarà esportato nel 2024.

Fonte: The Packer
Immagine: SL Fruit Service


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Presto la potatura dei ciliegi sarà affidata ai robot

Gestione

06 giu 2023

I coltivatori di ciliegie cercano soluzioni per migliorare l'efficienza dei loro impianti, garantire la qualità del prodotto richiesta dai mercati e ridurre i costi di produzione. Tra queste, la meccanizzazione di alcune operazioni colturali come la potatura e la raccolta.

L'Università dello Utah (USA) propone un modello tecnologico per il monitoraggio delle rese di amarene durante la raccolta

Gestione

29 mag 2024

Un gruppo di ricerca sta sperimentando un modo più efficiente per monitorare e documentare le rese e la loro variabilità, utilizzando una tecnologia, composta di tre parti collocate su un ricevitore meccanico per la raccolta, per automatizzare il processo.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari