Stagione USA 2024: 355.000 tonnellate attese, leggero aumento rispetto al 2023

03 lug 2024
93

Il rapporto di Ag Information Network sui frutticoltori di oggi. La produzione di ciliegie dolci negli Stati Uniti per quest'anno è prevista a 355.000 tonnellate, in leggero aumento rispetto all'anno scorso.

Partendo dal sud, Lance Honig dell'USDA dice che le cose stanno andando piuttosto bene.

"Se si guarda alla California, in particolare, si tratta ancora di un raccolto molto abbondante. La stagione scorsa è stata quasi da record e quindi, anche se la California è in calo, il raccolto è ancora molto abbondante. A Washington il raccolto è leggermente inferiore alla media, ma è comunque di buone dimensioni".

Le stime, dice Honig, sono accompagnate da una precisazione. "Il numero totale nazionale di 355.000 tonnellate, tecnicamente si potrebbe dire che è aumentato di tre decimi di punto percentuale rispetto alla produzione dello scorso anno. Ma se si esclude il Michigan, che l'anno scorso non era stato conteggiato nel totale, si registra un calo del 5,9% rispetto all'anno scorso per i tre Stati rimanenti che abbiamo misurato, in entrambe le stagioni".

Quindi, Honig dice che non è male, nel complesso. "E questo è dovuto in gran parte al fatto che abbiamo visto un raccolto minore, o ci aspettiamo un raccolto minore, sia in California che a Washington, che sono di gran lunga i produttori dominanti di ciliegie dolci qui negli Stati Uniti".

Per quanto riguarda i consumatori, invece, Honig continua: "Quindi, con un po' di calo a livello nazionale, ci aspettiamo ancora un raccolto di dimensioni medie o superiori alla media. Quindi, la disponibilità non dovrebbe essere un problema quest'anno per le ciliegie dolci".

Washington e Oregon insieme sono stimati a 228.000 tonnellate, con un calo di circa il 3,4% rispetto all'anno scorso... ma la qualità quest'anno è eccezionale.

Fonte: AG Info
Immagine: Fresh Collective


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Varietà di ciliegie in Uzbekistan: uno sguardo prospettico

Varietà

22 mag 2024

L’Uzbekistan, con i suoi 35 milioni di abitanti e una superficie di 450 mila chilometri quadrati, si posiziona al quinto posto a livello globale per la produzione di oltre 100.000 tonnellate di ciliegie all'anno. L’unico tasto dolente riguarda il panorama varietale.

Cherry Times Magazine: prenota la tua copia a Macfrut 2024

Eventi

03 mag 2024

Il magazine promette una vasta gamma di contenuti, tra cui approfondimenti tecnici, interviste esclusive con esperti del settore e molto altro ancora. Non perdere l'opportunità di immergerti nell'affascinante mondo delle ciliegie con Cherry Times e prenota la tua copia gratuita!

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari