Cherryscan G7: il nuovo software di MAF Roda per facilitare la gestione dei sistemi di qualità

29 mag 2024
139

Il nuovo software cherry quality per Cherryscan G7 è un ulteriore passo avanti nella democratizzazione della gestione dei sistemi di qualità. In questo articolo Revista Mercado intervista María Cabello, responsabile marketing e comunicazione di MAF Roda.

Cosa offre il nuovo software per la qualità delle ciliegie ai coltivatori?

Il nuovo software per la qualità delle ciliegie per Cherryscan G7 mira a rendere le operazioni quotidiane molto più semplici per gli operatori. Ha un'interfaccia molto più semplificata e intuitiva e nuove funzionalità che offrono all'operatore un'interazione molto più semplice con la macchina, senza compromettere l'accuratezza del sistema.

Quanti progressi avete fatto nell'ottimizzazione dei parametri di gestione degli impianti?

Il grande vantaggio di questa nuova interfaccia è il controllo del sistema di qualità da un'unica schermata. I diversi parametri e funzionalità sono presentati in modo molto visivo, in modo che l'operatore possa identificare rapidamente ogni difetto e i risultati che offre.

La regolazione di questi difetti può essere semplice come fare clic su un più o un meno per aumentare o diminuire la sensibilità del rilevamento di ciascun difetto. Inoltre, prima di accettare queste modifiche ai parametri, il programma offre una stima dei risultati che si otterranno applicando queste modifiche al sistema.

Questa stima consente all'operatore di valutare se le modifiche che intende apportare porteranno o meno ai risultati desiderati prima di applicarle e, se necessario, di correggere tali regolazioni. Fornisce informazioni facili da interpretare che danno molta più fiducia all'operatore che gestisce il sistema.

D'altra parte, gli utenti più esperti, se lo desiderano, possono accedere a più parametri che consentono una maggiore personalizzazione del sistema. Possiamo quindi dire che questo software si adatta ai diversi livelli di conoscenza dell'operatore.

Questo software è un ulteriore passo avanti nella digitalizzazione per ottimizzare il lavoro di queste aziende?

Questo software è un ulteriore passo avanti nella democratizzazione della gestione dei sistemi di qualità. La semplificazione dell'interfaccia rende il funzionamento della macchina molto più facile da usare.

Con questa nuova interfaccia, un operatore può lavorare con la macchina dopo poche ore di formazione. Si tratta di una nuova versione molto più intuitiva. Inoltre, il risultato è un sistema completamente adattato al contesto lavorativo, ovvero a campagne molto brevi e ad un elevato turnover del personale.

Perché è importante per le aziende essere all'avanguardia della tecnologia?

Riteniamo che, soprattutto nel settore delle ciliegie, stiamo offrendo una soluzione con vantaggi che non sono offerti da altri concorrenti. Abbiamo un sistema brevettato che fa ruotare la ciliegia trasversalmente e che ci permette di analizzare l'intera superficie della ciliegia al 100%, compresa la zona apicale. Se combiniamo questo con il sistema di qualità e il nuovo software, abbiamo una soluzione molto potente sul mercato che riteniamo rappresenti un salto di qualità.

Avete consigli per l'installazione e l'avvio di questo software?

L'approccio dell'azienda ai progetti è sempre quello di accompagnare il cliente. Non siamo semplici venditori di macchinari, ma offriamo soluzioni “chiavi in mano”, il che comporta uno studio iniziale delle esigenze del cliente per consigliarlo e offrirgli una soluzione personalizzata. Inoltre, offriamo sempre una formazione iniziale agli operatori, affinché possano acquisire tutte le conoscenze necessarie per poter utilizzare la macchina.

Fonte: Mercados
Immagine: MAF Roda


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Fisiologia del ciliegio: continua il corso di Mundoagro con una lezione su induzione e differenziazione floreale

Gestione

20 giu 2024

Nella terza lezione del corso "Gestione e fisiologia delle ciliegie", il professor Walter Masman ha illustrato i vari eventi fenologici che si verificano a livello dell'albero e ne ha descritto la conoscenza come fondamentale per comprendere la produzione e la crescita.

Una panoramica sugli alleli S delle ciliegie dolci coltivate

Breeding

21 dic 2023

Sono stati condotti studi sistematici per descrivere le relazioni di fecondazione tra le cultivar di ciliegio dolce. Le informazioni sui genotipi S delle cultivar di ciliegio dolce sono in costante aumento. Sono stati registrati i genotipi S di 1.700 accessioni di ciliegio dolce.

In evidenza

Uno studio mostra come gli afidi vengono influenzati dai cambiamenti climatici

Difesa

17 lug 2024

Uno studio turco prevede che i cambiamenti nei valori delle temperature influenzeranno l'espansione delle aree di distribuzione delle specie invasive, la sopravvivenza durante la stagione invernale, l'aumento del numero di generazioni e la trasmissione di malattie delle piante.

La produzione di ciliegie in British Columbia: un esempio di successo canadese

Produzione

17 lug 2024

Dagli anni Novanta, la crescita dell'industria canadese si è concentrata soprattutto sulla collaborazione con i Paesi stranieri per la stipula di accordi per l'acquisto dei nostri frutti. Le ciliegie canadesi vengono esportate in oltre 20 Paesi, tra cui Giappone e Corea del Sud.

Tag Popolari