Nonostante una situazione difficile, cresce l'interesse per il ciliegio in Romagna

28 dic 2023
567

Stefano Lugli - SL Fruit Service
Coordinatore comitato tecnico-scientifico

Continuano a diminuire le superfici investite a ciliegio in Italia e cala drasticamente nel 2013 la produzione nazionale del frutto più amato dagli italiani. Ci salveranno le ciliegie romagnole o dovremo abituarci a mangiare ciliegie turche e uzbeke? Probabilmente si.

Grazie agli investimenti realizzati da Apofruit nell'area cesenate e forlivese e quelli di Agrintesa in quella faentina, secondo l'ultimo report di CIA, la Romagna ha quasi raddoppiato le superfici a ciliegio in appena 10 anni, in controdenza ai trend nazionali e a quelli dei ricchi e blasonati cugini vignolesi.

Purtroppo la cerasicoltura romagnola, come tante altre, ha dovuto subire quest'anno gli effetti devastanti del cambiamento climatico: gelate, piogge e alluvioni che, di fatto, hanno azzerato le produzioni locali di ciliegie. Leggi qui il report di CIA

E se i romagnoli oggi piangono, pur guardando con un certo ottimismo al loro futuro, gli emiliani di certo non ridono e vedono come fumo negli occhi ogni prospettiva di crescita del comparto ciliegia.

Pochi raggi di sole e molte nubi all'orizzonte: basta ricordare che le blasonate ciliegie vignolesi hanno toccato nel 2023 il minimo storico dopo 150 anni, con appena 3.000 tonnellate di ciliegie raccolte. E invece di investire in nuovi impianti, a Vignola si continuano ad abbattere ciliegi. Così come in Puglia, la regione leader in Italia nella produzione di ciliegie.

Stiamo andando alla deriva. E non è solo colpa dei cambiamenti climatici.


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

I modelli fisiologici aiutano a prevedere la data di fioritura

Breeding

05 gen 2024

Lo studio copre le stagioni vegetative dal 2011/12 fino al 2019/20 per lo sviluppo del modello e 2020/21-2022/23 per la sua validazione. Il modello M1 si basa su una metodologia di modellazione inversa, mentre I modelli M2 e M3 sono basati maggiormente sui dati fisiologici.

COT INTERNATIONAL: il nuovo selezionatore di varietà di ciliegie su cui si può contare

Breeding Varietà

20 nov 2023

Sono stati effettuati più di 250 incroci, utilizzando una collezione genetica di oltre 50 varietà di diversa origine. Le migliori vengono poi innestate su Maxma Delbard® 14 Brokforest per una seconda valutazione. Più di 80 selezioni innestate entreranno in produzione nel 2024/25.

In evidenza

Una ricerca cilena valuta gli effetti dei biostimolanti sulle varietà Santina

Varietà

27 mag 2024

La ricerca ha valutato l'effetto del prodotto Botan Foliar sulla produzione e qualità della frutta in ciliegi varietà Santina innestati su portainnesto Colt. Le applicazioni dei prodotti e le valutazioni sono state effettuate durante la primavera della stagione 2023-24.

Coltivatori e consumatori di ciliegie a Washington continuano a puntare sulla varietà Rainier

Varietà

27 mag 2024

Il prezzo delle Rainier ha mantenuto un valore superiore a 5 dollari per libbra. “È stata l'unica ciliegia su cui abbiamo guadagnato l'anno scorso. È su questa che contiamo ogni anno - ha dichiarato John Griggs Jr. che coltiva circa 200 acri di ciliegie, di cui la metà Rainier.

Tag Popolari