Robot per aiutare i coltivatori di ciliegie in Nuova Zelanda

10 apr 2024
592

La società “45 South” gestisce oltre 200 ettari di ciliegie nel cuore della rinomata zona frutticola di Central Otago, in Nuova Zelanda. Il nostro clima ideale ci offre una finestra di raccolta di due mesi, a partire dalla nostra varietà precoce Chelan, che matura a dicembre, giusto in tempo per le festività.

Il nostro calendario di raccolta prosegue poi con numerose varietà, come Kordia, Lapin, Sweetheart, Staccato e infine Sentennial, che conclude la stagione nei primi giorni di febbraio. Nel corso degli anni, abbiamo modificato i nostri sistemi di coltivazione dalle piantagioni tradizionali verso un sistema di coltivazione intensivo ed efficiente chiamato UFO (Upright Fruiting Offshoots), ottenendo un aumento della resa, della qualità e delle dimensioni dei frutti.

Il nostro obiettivo è quello di far arrivare il nostro prodotto sui mercati asiatici e nordamericani entro 48 ore dalla raccolta delle ciliegie. A tal fine, dobbiamo sempre guardare al futuro per osservare tutte le nuove tecnologie che possono aggiungere valore alla catena di produzione, migliorando così la qualità e la consistenza del nostro prodotto che viene consumato e apprezzato in tutto il mondo.

La natura estremamente deperibile delle ciliegie richiede che la nostra catena di produzione sia il più efficiente possibile. Ciò include che la fase di movimentazione delle ciliegie dall'albero alla conservazione al fresco avvenga il più rapidamente possibile. 

L'introduzione della tecnologia autonoma Burro ci ha permesso di rendere ancora più rigorosa questa transizione, consentendo ai nostri dipendenti di lavorare in modo più efficiente e ad un ritmo più veloce, riducendo al contempo la pressione sulle attività fisicamente impegnative. Di conseguenza, questo ci ha permesso di ridurre i tempi di esposizione dei nostri prodotti agli elementi naturali di madre natura e ci ha dato il vantaggio di portare i nostri prodotti nella catena del freddo più velocemente.

Il software AI avanzato delle unità Burro ci permette di controllare il robot in numerosi modi. Da percorsi pre-programmati completamente autonomi, fino a far sì che Burro "segua" accuratamente un operatore. Ogni metodo di controllo del robot si adatta in modo appropriato a una serie di compiti diversi.

Il nostro prossimo passo sarà quello di montare un'unità di falciatura sulla coda di Burro, che ci permetterà di falciare e mantenere i filari dei nostri frutteti con percorsi pre-programmati, eliminando la necessità di un trattore e di un operatore.

Anche il progresso delle pratiche sostenibili del frutteto ha tratto grande beneficio dall'introduzione di questa tecnologia. Le unità Burro sono completamente elettrificate e ci permettono di migliorare notevolmente l'impronta sostenibile delle nostre operazioni, con una riduzione stimata delle emissioni di carbonio fino a 80 tonnellate di C0all'anno e una riduzione del 70% dei costi di gestione per blocco di ciliegie di 40 ettari (+/- 100 acri).

Come azienda, se “45 South” sarà in grado di continuare a investire in progressi tecnologici che aggiungono valore al nostro prodotto e al nostro marchio, continueremo a guidare il mercato con la nostra reputazione di qualità. Piccoli cambiamenti nella catena di produzione aggiungono grandi cambiamenti al nostro prodotto, alle persone e al pianeta. In aggiunta a quanto sopra, si vedano di seguito i dettagli da noi forniti sul prodotto e sulla nostra azienda che ha fornito le macchine a “45 South”.

Nel mondo dei robot mobili autonomi per l'agricoltura, Burro si distingue per la sua particolarità di essere impiegato commercialmente in una moltitudine di casi d'uso a livello globale, mentre molti altri prodotti sostanzialmente simili non sono riusciti ad affermarsi sul mercato. Chiediamo a Chris Clifford di Agri Automation, distributore di Burro in Nuova Zelanda e Australia, quali sono le caratteristiche di Burro che fanno la differenza.

"A nostro avviso, Burro è riuscito a creare una macchina che è veramente una piattaforma multifunzionale con la capacità di trasportare carichi, rimorchiare, esplorare le colture e lavorare senza problemi con una serie di strumenti aggiuntivi per falciare, spruzzare, dissuadere i parassiti, ecc".

"Inoltre, le dimensioni relativamente ridotte del Burro e il suo prezzo consentono ai coltivatori di utilizzare un approccio a sciame con più macchine, piuttosto che un singolo robot costoso e di grandi dimensioni con una gamma limitata di funzionalità".

Burro è semplice da usare e da interagire e questo rende molto più facile la sua integrazione in un'attività commerciale. "Non è necessario avere una laurea in informatica o seguire Burro con un computer portatile per farlo funzionare", afferma Clifford.

Burro dispone di una serie di modalità operative semplici da selezionare e utilizzare anche quando si indossano indumenti protettivi. È disponibile una modalità manuale che consente di spostarlo avanti, indietro o di girarlo a destra e a sinistra. In modalità "Follow", le telecamere di Burro individuano  l'operatore e lo agganciano; mentre l'operatore si allontana, Burro lo segue, fermandosi, avviandosi e girando per mantenere la sua posizione.

Burro può anche lavorare in modalità "Reverse follow", dove "si allontana" dall'operatore a una velocità controllata e riconosce qualsiasi movimento laterale per guidare la macchina sul suo percorso. In modalità "Navigazione in fila", Burro utilizza il suo sistema di visione e le sue capacità di intelligenza artificiale per navigare in un filare di viti, alberi o simili senza bisogno di GPS.

In modalità "percorso automatico" il Burro può essere "addestrato" a registrare un percorso da eseguire più volte, con la possibilità di assegnare un nome al percorso e caricarlo sulla piattaforma cloud per un uso futuro o per l'utilizzo con altri Burro. Questa piattaforma, nota come Atlas, consente anche di creare percorsi più lunghi e complessi e di distribuirli a uno o più Burro in qualsiasi momento.

Essendo 100% elettrico, Burro non solo rappresenta una scelta sostenibile per sostituire le moto e i piccoli trattori a motore ICE, ma anche i costi di gestione sono notevolmente ridotti. Con la capacità di percorrere circa 25 km con una carica della batteria (a seconda del carico) e di ricaricarsi completamente in meno di 8 ore, Burro può in genere lavorare per un intero turno senza fermarsi.

Le stazioni di attracco e ricarica automatica sono un'altra recente novità di Burro, che consente alla macchina di attraccare e ricaricare durante le pause del suo programma di lavoro quotidiano.

Come per ogni macchina autonoma, la questione della sicurezza è un aspetto importante. Burro dispone di quattro telecamere stereo nella parte anteriore e posteriore, che le consentono di avere un ampio campo visivo, mentre il modulo AI elabora i dati per identificare gli ostacoli e fermare la macchina quando si trovano sul suo percorso.

Una volta superato l'ostacolo, Burro prosegue automaticamente. Come sistema di sicurezza secondario, sono presenti paraurti in gomma morbida su tutta la larghezza della macchina, davanti e dietro, e se questi vengono premuti il Burro si ferma immediatamente, così come se viene premuto il pulsante rosso di e-stop situato davanti e dietro.

Di serie, sul nuovo modello Grande e in opzione sul Burro più piccolo, è presente un modulo LiDAR che completa lo stack di sicurezza e navigazione, soprattutto quando si opera in un ambiente in cui il segnale GPS è negato o limitato, come ad esempio all'interno.

Il Burro standard può trasportare 225 kg sul vassoio e trainare fino a 700 kg. L'aggiunta di un kit XL aumenta la capacità di carico a 340 kg. Il nuovo modello Grande aumenta la capacità di trasporto a ben 700 kg su un vassoio di dimensioni pari a quelle di un pallet pieno e può trainare fino a 2,25 tonnellate. Questa enorme capacità di traino si sta rivelando molto popolare per le operazioni su larga scala in settori come i vivai che hanno bisogno di trainare lunghi treni di rimorchi in grandi siti.

Burro è stato progettato per essere semplice e facile da utilizzare, ma l'assistenza ai clienti è un fattore importante per il successo di ogni implementazione. Grazie al cruscotto di dati online di Burro, che visualizza un'ampia gamma di dati operativi e di analisi del sistema, e all'assistenza 24 ore su 24 delle squadre tecniche e di successo di Burro, gli agricoltori possono investire nel robot Burro con la certezza di non doverlo risolvere da soli.

Per Agri Automation è un piacere lavorare con aziende come “45 South”, dove i dirigenti hanno la lungimiranza di vedere i vantaggi che si possono ottenere passando dalle pratiche tradizionali ad alta intensità di manodopera all'adozione e all'implementazione di Burro, in primo luogo per il supporto al raccolto e la dissuasione dai parassiti, per poi espandersi in una serie di altri compiti, tra cui la falciatura e l'applicazione di erbicidi.

"Osservare le squadre di raccolta che caricavano i secchi di ciliegie sui Burro per portare rapidamente i frutti fuori dalla fila e nel refrigeratore è stato molto soddisfacente, soprattutto quando il sistema tradizionale prevedeva che i secchi venissero portati a mano".

Chris Clifford
Managing Director - Agri Automation
Immagini: Agri Automation


Cherry Times - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche

Cherry Exhibition 2023 presso i Vivai Fortunato

Eventi Vivai

23 mag 2023

La voglia di guardare già avanti alla prossima stagione e valutare nuove soluzioni che permettano di superare le criticità del comparto, è dimostrata dalla numerosa partecipazione registrata da Cherry Exhibition 2023.

Centro Fruticultura Sur guida la collaborazione per un programma di miglioramento genetico dei portinnesti

Portinnesti Rassegna Stampa Varietà

13 dic 2023

Nell'ambito di questo progetto, tra il 2021 e il 2022, sono state create 3 parcelle dimostrative presso le Università di Concepción, La Frontera e Austral de Chile, con 10 selezioni di portinnesti per ciliegio, più 2 controlli commerciali: Gisela 12 e Colt.

In evidenza

Una ricerca cilena valuta gli effetti dei biostimolanti sulle varietà Santina

Varietà

27 mag 2024

La ricerca ha valutato l'effetto del prodotto Botan Foliar sulla produzione e qualità della frutta in ciliegi varietà Santina innestati su portainnesto Colt. Le applicazioni dei prodotti e le valutazioni sono state effettuate durante la primavera della stagione 2023-24.

Coltivatori e consumatori di ciliegie a Washington continuano a puntare sulla varietà Rainier

Varietà

27 mag 2024

Il prezzo delle Rainier ha mantenuto un valore superiore a 5 dollari per libbra. “È stata l'unica ciliegia su cui abbiamo guadagnato l'anno scorso. È su questa che contiamo ogni anno - ha dichiarato John Griggs Jr. che coltiva circa 200 acri di ciliegie, di cui la metà Rainier.

Tag Popolari